Caserta mercoledi 30 settembre ore 20.30 conviviale Gruppo di Caserta- Antonio D’Amato saluta gli ex allievi

Mercoledì 30 settembre  conviviale del Gruppo ex allievi della Provincia di Caserta della Sezione Campania e Basilicata al Glamour Mazzini.  All’incontro è intervenuto Antonio D’Amato (c 1977/80), componente del Consiglio Superiore della Magistratura, particolarmente legato alla Terra di Lavoro per essere stato per lungo tempo sostituto procuratore al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Dopo il saluto del   coordinatore Diego Domenico Fasulo e la consegna di   una targa ricordo, l’illustre ospite   rinnovando i  legami  di amicizia con gli ex allievi,   ritrovati anche nel corso  della sua attività professionale, si è soffermato sui  valori  formativi  della   Nunziatella ed  ha reso omaggio  all’Associazione Nazionale ed alla Sezione Campania e Basilicata, presenti con i rispettivi segretari Fulvio Campagnuolo e Giuseppe Allocca.  A conclusione dell’evento,   brindisi di commiato dopo le parole di Camillo Irace a nome degli  intervenuti.

( nella foto da sinistra  Camillo Irace, Pio Forlani,  Alfonso Barbato, Carmine Pastore, Rita Salzillo, Gabriele Ferrandino, Francesco Riccardi, Antonio D’Amato, Enzo Cuccaro, Fulvio Campagnuolo, Diego Domenico Fasulo, Antonio Verde, Eduardo Lanza, Gustavo Ascione, Giuseppe Allocca, Alfonso Scala)

Città di Capua martedì 10 agosto ultimo saluto al Gen.D. Giuliano Giglio

Nel Duomo della Città di Capua (Ce) celebrato martedì 11 agosto il rito funebre per la morte dell’ex Allievo Gen.D. Giuliano Giglio   (c 1961/65), Comandante della Scuola Militare Nunziatella dal 1994 al 1997.   Il Gruppo di Caserta, con il coordinatore Diego Domenico Fasulo,   Giuseppe Cipullo e Pio Forlani, in rappresentanza della Sezione Campania e Basilicata,   ha presenziato alla cerimonia religiosa alla quale sono intervenuti tra l’altro gli ex allievi Cesare Azan,  Alberto Bellucci Sessa, Carlo Curatoli, Gargano, Stefano Izzo, Filippo Perriccioli; per il Comando scuola il Magg. Nicola dell’Anno.  Il Consigliere nazionale Luigi Gay ha espresso alla famiglia Giglio il cordoglio del Presidente  Giuseppe Izzo e dell’Associazione Nazionale Ex Allievi presente con il Labaro.

Mercoledì 22 luglio Conviviale del Gruppo Caserta

A cura del Gruppo Caserta della Sezione Campania e Basilicata   al Centro Commerciale Campania di Marcianise nella location “Lanza Artigiani del Gusto”,   per uno scambio di saluti dopo il lockdown,  con il coordinatore  Diego Domenico Fasulo ed il padrone di casa Edoardo Lanza  si sono ritrovati  Alfonso Barbato, Mimmo Cante, Cesare Caputo, Giuseppe Celiento, Peppe Cipullo,  Enzo Cuccaro, Serena De Marino, Francesco D’Orta, Antonio Farina, Pio Forlani, Pietro Orlando, Carmine Pastore, Francesco Riccardi, Antonio Saracco,  Nicola Valente, Antonio Verde; ospite d’onore Mario Campagnuolo.   Al termine dell’incontro  con i Canti della pompa e Maniero arrossato gli ex  allievi  hanno  rinnovato i  comuni ricordi ed i reciproci legami di amicizia e di sodalizio.

Giuseppe Allocca segretario Sezione

23 aprile ricorrenza San Giorgio Patrono dell’Arma di Cavalleria

 

Per la  ricorrenza di San Giorgio Martire Patrono dell’Arma di Cavalleria, aderendo all’invito di Giovanni Rodriguez  ( ex all c 1948/51 ) past President  e di Giannandrea Lombardo di Cumia ( ex all  1949/52)  Presidente ANAC di Napoli, la Sezione Campania e Basilicata si è unita nel ricordo e nella preghiera stringendosi al Medagliere dell’Associazione Nazionale dell’Arma di Cavalleria e raccogliendosi  idealmente sull’attenti  a Voghera nel  Tempio Sacrario  ed al Centro Ippico Militare Esercito di Agnano dinanzi  alla lapide in memoria dei cavalieri di ogni epoca e luogo caduti nel compimento del proprio dovere con altruismo e coraggio. Purtroppo quest’anno abbiamo dovuto condividere la celebrazione nel forzato isolamento delle nostre case diversamente da come avremmo voluto. Ma questa dura legge impostaci da un male inclemente non ci impedisce di sperare un ritorno alla normalità consentendoci di ritrovarci nuovamente insieme.

Il Presidente ed il Consiglio direttivo della Sezione

( foto Tempio Sacrario di Voghera ed onori alla lapide CIME anno 2019)

Iscrizione e rinnovi anno sociale 2020

Marzo ‘2020

Cara ex allieva, Caro ex allievo,

la Sezione Campania e Basilicata ha in corso l’adesione all’Associazione Nazionale per l’ anno 2020.  E’ un momento difficile per l’Italia e perciò l’invito che segue può apparire una stonatura. Ma la vita scorre, non si arresta, ci chiede di partecipare con entusiasmo, passione, coraggio. La Sezione Campania e Basilicata rivolge un caloroso ringraziamento a tutti gli ex allievi impegnati  in prima linea sul fronte sanitario, civile e militare dell’emergenza Covid-19.           E la partecipazione  è fondamentale per perseguire i fini associativi e per tenere in vita i legami di amicizia e di solidarietà tra coloro che sono uniti da una comune esperienza di vita.

Come sai, ogni evento promosso ed organizzato è possibile grazie all’impegno del Consiglio sezionale ed alla collaborazione di ex allieve /vi che mettono a disposizione tempo e competenze.

Spesso però tale disponibilità non basta per la realizzazione delle attività che richiedono anche eventuali oneri finanziari assicurati con la cassa della Sezione esclusivamente finanziate dalla quota che ogni anno è versata dai soci.

        Perciò associarsi significa anche contribuire alla realizzazione di un progetto del quale sei partecipe.

       La quota associativa 2020 è di euro 70 ridotta ad euro   35,00 under 25; euro 50,00 under 30 che deve essere versata tramite bonifico a favore della Sezione Campania e Basilicata IBAN Banca BPPB IT30B0538503401000000662112, indicando nella causale “iscrizione anno 2020”. Per regolarizzare i mancati pagamenti degli anni precedenti a quello corrente, il 29 maggio 2018 la Giunta ha deliberato  di procedere all’esame delle domande di riammissione richiedendo per ogni ex allievo che faccia domanda di ammissione a seguito di avvenuta decadenza per morosità il pagamento dell’importo relativo all’anno in cui viene richiesta la riammissione e l’importo, determinato forfettariamente, di euro 30,00 (trenta/00) per l’annualità in cui si è verificata la morosità.

L’importo delle quote pregresse dovrà essere destinato a totale beneficio delle Tesoreria Nazionale.

     GRAZIE alle nuove iscritte ed ai nuovi iscritti, a chi si accinge a farlo ed a chi provvederà nei prossimi giorni al rinnovo per il nuovo anno sociale.

Nell’attesa  d’ incontrarTi ai  prossimi appuntamenti, Ti salutiamo con viva cordialità

Il Presidente ed il Consiglio della Sezione

 

La Sezione Campania e Basilicata a Messina per il 330^ Anniversario Fondazione 5 Reggimento Fanteria “AOSTA”

 

Giovedì 20 febbraio nella  Caserma “Crisafulli Zuccarello” di Messina, la commemorazione del 330° Anniversario di costituzione del 5° Reggimento Fanteria “Aosta”, il reparto di fanteria più antico d’Italia. Nell’occasione, dopo la deposizione di una corona di alloro al monumento ai Caduti, è stato ricordato il capitano Filippo Zuccarello (ex all.  c 1905/08) cui è intitolata la caserma, morto sul Carso il 23 maggio 1917. La nipote dell’eroe messinese, Alba Zuccarello, ha donato un cimelio che arricchirà il museo storico del reparto. Alla cerimonia con i propri Labari l’Associazione Nazionale Ex Allievi  Nunziatella con il vice presidente Franco Sciascia, la Sezione Campania e Basilicata  con il segretario Giuseppe Allocca e la Sezione Sicilia con  il suo presidente Filippo Russo; in rappresentanza della Scuola Militare l’all. istruttore  Gloria Filono (2^Cp)  e l’all. Samuele Gaetano Russello (1^Cp). La Sezione Sicilia  ha donato una riproduzione della lapide riposta sulla prima tomba del capitano Zuccarello nel cimitero di Ferletti di Doberdo del Lago (GO).  Collegamento  via fb  a più di 1400 chilometri di distanza, in quello che fu il cimitero militare di Ferletti nel Comune di Doberdò del Lago(GO), con una delegazione delle Sezioni Veneto e Friuli Venezia Giulia, guidati da Boris Mascìa(86-89)  che tributava il doveroso omaggio sul luogo della prima sepoltura del Cap Filippo Zuccarello  al cospetto dei resti della stele originaria.   Tra i numerosi ex allievi intervenuti all’evento  Pietro Trovato ( c 1971/75),  Fabrizio Gioia (c 1978/81 ), Sebastiano Maria Antonio Calderone ( c 1990/93), Ten. Col F Salvatore Abbate (c 1993/96). Con le autorità civili e religiose hanno presenziato il comandante del Reggimento Col Filippo Di Stefano ed il comandante della Brigata “Aosta” Gen. B Bruno Pisciotta ( ex all 1985/88).

Giuseppe Allocca segretario