Chester Nunziatella Pizza Club

Avete letto bene, lo scorso luglio un gruppo di temerari ex allievi ‘esteri’ si é spinta nelle terre dei Celti per celebrare il rito partenopeo della pizza fatta nel forno a legna! Vivo a Cheser ormai dal 2012 e tranne pochi intimi, nessuno si era spinto tanto a nord per ve ire a scoprire le meraviglie del Cheshire (la più bella campagna del mondo) e del Galles, che offre panorami, monumenti e scorci che sembrano usciti dal Signore degli Anelli o dal Trono di Spade. Quest’anno ho comprato un forno a legna da esterni rigorosamente made in Italy, non appena postate le foto celle pizze sui vari social network nunzitellici in poche ore é nato l’evento del Chester Nunziatella Pizza Club, con tanto di compentizione per la pizza più buona, la quale ha voluto essere un omaggio nonché una sbiatita copia dell’ormai mitologico Mestolo D’Oro ospitato da Camillo Mariconda.

Il giorno 22 luglio 2018 si sono quindi ritrovati a Chester Gabriele Albarosa (81/84) e Famiglia, Umberto Albarosa (78/81), Raffaele Petrone (95/98), Alberto Valent (95/98), Valerio Cestrone (08/11)

Madrina della serata la signora Francesca Albarosa, madre di ben 3 ex allievi, che ci ha onorato con la sua brillante presenza.

Dopo una brevissima passeggiata nel centro di Chester, antica colonia romana fondata come accampamento militare – castrum da cui il nome moderno – poi divenuta prospera città commerciale nel rinascimento prima di essere offuscata dal porto di Liverpool a partire dall’epoca della rivoluzione industriale, ci siamo ritrovati nel piccolo villaggio di Penyffordd (avete letto bene) per celebrare il rito della Pizza Napoletana.

Acceso il forno ciascuno si é cimentato con pizze diverse risultando vincitori la coppia Petrone/Valent con una pizza coniata per l’occasione Nutella e Guappa, liquore a base di latte di Bufala Campana. Insomma l’unione della nutella piemontese con la campania, pizza e bufala, una cosa divina.

All’indomani abbiamo fatto una bella passegiata sul fiume Dee, e poi un pranzo presso il ristorante (Pub) The Architect in puro stile inglese.

Come recitava un vecchio spot della Barilla “Dove c’é Nunziatella c’é casa”

Altri articoli: