Col Moschin (Solagna-Vicenza) 22 giugno 2019: cerimonia commemorativa con il 9° Rgt Col Moschin

Sul Col Moschin con gli incursori del 9° Col Moschin

Sabato 22 giugno 2019, sul Col Moschin (Solagna – Vicenza), si è svolta la cerimonia per i fatti d’arme che tra il 15 ed il 16 giugno del 1918 videro protagonisti gli Arditi del IX Reparto d’Assalto nell’attacco alle postazioni austroungariche sui rilievi di Col Moschin, Col del Miglio, Col Fenilon e Col Falgheron.
Alle prime luci di un’alba nebbiosa il 16 giugno ’18, gli Arditi del maggiore Messe, con fulmineo slancio, attaccarono le linee austriache e in soli dieci minuti di combattimenti, ripresero il Col Moschin catturando più di 300 prigionieri, tra cui diciassette ufficiali.
A 101 anni da quegli eventi, causa le avverse condizioni meteo, la cerimonia si è svolta nella vicina chiesa di San Giovanni Battista alla presenza del Comandate delle Forze Speciali dell’Esercito, gen. Caruso, dell’Assessore Regionale Veneto Donazzan, il Comandante del 9° Reggimento d’Assalto Paracadutisti “Col Moschin”, colonnello Yuri Grossi(90-92), dei sindaci dei Comuni di Solagna, Pove e Bassano del Grappa ed uno schieramento degli Incursori dell’Esercito.
Presente quest’anno anche il Labaro dell’Associazione Naz. Ex Allievi Nunziatella – Sezione Veneto, per onorare, nel ricordo di tutti i combattenti di allora, i Fratelli di DuePizzi Yuri Grossi 202°corso, il suo vice del 203° e il tenente brevettando del 223°corso Nunziatella, organici al reparto incursori.
Il colonnello Grossi, che non ha mancato di salutare il vessillo della Nunziatella – la mamma comune di tutti noi Ex Allievi grazie alla quale indossammo le stellette già a 16’anni – ha poi rimarcato gli elementi di continuità che legano indissolubilmente il 9° Reggimento d’Assalto Paracadutisti “Col Moschin”, ai reparti d’assalto della Grande Guerra e il dovere che tutti abbiamo di ricordare quanto avvenuto in quei quattro lunghi anni di aspra guerra.
Il 9° è oggi un’unità di Incursori, in grado di operare in tutti gli ambienti operativi, nazionali ed esteri, al fine di compiere l’intero spettro di Operazioni Speciali assegnate, con breve preavviso. Lo spirito di onore e sacrificio per la Patria, oggi come 101 anni orsono, è il collante e la forza del reparto.
La significativa e sentita presenza delle amministrazioni e comunità locali ha rimarcato, anche quest’anno, l’attenzione della popolazione al doveroso ricordo degli eventi sul Col Moschin della I Guerra Mondiale.

Dopo la cerimonia ufficiale, rancio per tutti alla vecchia Caserma Montegrappa a Bassano, sede, da ultimo, del Gruppo Artiglieria da Montagna “Agordo”.
Lì c’è stato il tempo per fare un po’ “ammuina” tra Ex Allievi e con l’Assessore regionale Elena Donazzan, cui abbiamo donato la pashmina coi nostri colori!
Boris Mascìa(86-89)

un po’ di foto: foto

 

Venezia 10 maggio 2019: resoconto conferenza sull’Afganistan – Luigi Chiapperini 1978/81

Venezia 10 maggio 2019: si parla di Afghanistan.

Nell’elegante cornice di Palazzo Cornoldi in Riva degli Schiavoni a Venezia, l’Associazione A.L.T.A. – Lagunari Truppe Anfibie, ha organizzato un’interessantissima conferenza sull’Afghanistan, per salutare i ragazzi del Reggimento “Serenissima” in partenza per la nuova missione in quelle terre. Il padrone di casa, gen. Chiapperini (78-81), presidente di A.L.T.A., ci ha voluti ospiti e noi abbiamo entusiasti accolto l’invito.
L’occasione è stata buona per ritrovare Bruno di Fabio(53-56) e il cappellonissimo cap.lag.Agostino Carleo (2005-08).

Boris Mascìa (86-89)

resoconto fotografico : foto

 

Giavera (TV) 8-9 giugno 2019: resoconto della Zavorrata 2019

Domenica 9 giugno 2019. Squilli di tromba alle 5:00 della mattina, gustandosi “Cara al sol” la dolcezza delle prime luci dell’alba. Mentre in tanti ancora dormivano, mentre in molti si accingevano ai preparativi per una grandiosa giornata di mare, POCHI VOLENTEROSI, ARDITI e FORTI si incontravano a Villa Wasserman di Giavera del Montello(TV) per partecipare all’edizione 2019 della Zavorrata del Montello, marcia a coppie organizzata dalla Sezione di Treviso dell’Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia.

CONTINUA A LEGGERE IL RESOCONTO DELL’ALLEGATO

Padova 5 giugno 2019: 205° anniversario dell’Arma dei Carabinieri

205° anni dell’Arma Benemerita
Festeggiati al Comando interregionale dei Carabinieri “Vittorio Veneto”

Mercoledì 5 giugno 2019, nella meravigliosa cornice di Prato della Valle a Padova, è stato celebrato il 205° anniversario dell’Arma dei Carabinieri – comando interregionale Vittorio Veneto, competente su Emilia Romagna, Veneto, Friuli V.G. e Trentino Alto Adige.

Read More

Giavera (TV) 8-9 giugno 2019: Zavorrata 2019

Zavorrata del Montello 2019
Giavera (TV) 8-9 giugno: Sezione Veneto pronta al via, anfibi ai piedi e DuePizzi in testa!

Anche quest’anno l’ANPdI Sez.di Treviso organizza la “Zavorrata sul Percorso Storico del Montello“, a Giavera nei giorni 8 e 9 giugno.

E la Sezione Veneto dell’Ass.Naz.Ex Allievi Nunziatella parteciperà con una sua squadra in tenuta da campagna!

Read More

Pisa dal 26 al 30 agosto 2019: “Autodifesa sul posto di lavoro: terrorismo, crimini violenti e problematiche dei viaggi in zone a rischio”.

Al via il quarto corso “Sopravvivenza in caso di attacchi terroristicipresso la 2^Brigata Mobile Carabinieri

Nell’ultima settimana di agosto, si terrà l’edizione 2019 del corso, giunto alla sua quarta edizione, organizzato da UNUCI Gallarate, con la collaborazione della Sezione Veneto dell’Associazione Ex Allievi Nunziatella, presso il Centro Addestramento della 2^ Brigata Mobile Carabinieri inserito nel CISAM di San Pietro a Grado (PI).

Read More