Lago Maggiore – Luino 2021

Anche quest’anno grazie al grande supporto del nostro Claudio Cappello 83-86 abbiamo potuto godere di una giornata in compagnia presso la fantastica location del Relais Villa Porta Colmegna.

Una giornata baciata dal sole in cui, dopo tanti mesi di lontananza forzata, abbiamo potuto riabbracciarci e dimenticare le paure di quest’ultimo periodo. Nonostante la distanza, ancor maggiore dello scorso anno è stata la partecipazione, un po’ dovuta al tam tam del successo della precedente edizione e un po’ grazie al fatto di aver previsto un servizio di babysitting che ha agevolato la presenza delle famiglie con figli. L’intrattenimento di un illusionista che ha coinvolto tutti i tavoli con i suoi giochi di prestigio, è stata la ciliegina sulla torta di questo evento.

Parlavo di grande partecipazione, ma oltre ai più vicini lombardi voglio menzionare in modo particolare Tommaso La Malfa 03-07 che ci ha raggiunto dalla lontana Mantova, Luigi De Roma 95-98 che con la sua famiglia ci ha raggiunto da Genova, il buon Antonio Vitolo 78-81 che anche quest’anno da Padova ha macinato un po’ di chilometri e Alberto Fontanella Solimena 66-69 che in compagnia di sua moglie arrivava da Pino Torinese.

La giornata è volata in allegria e tra le prelibatezze preparate dallo chef del Ristorante Tiffany abbiamo dato il benvenuto al piccolo Lorenzo, primogenito di Annamaria Iannotta 10-13 e Daniele Cirigliano 99-02, accolto di diritto nella nostra famiglia di Ex Allievi. Infine il consueto taglio della torta (buonissimaaaaaaa!!) offerta da Claudio Cappello ha chiuso il momento conviviale, ma ha dato il via ad altri momenti durante i quali insieme abbiamo potuto godere dello splendido giardino e della terrazza sul lago per chiacchierare, brindare e continuare a divertirci.

Queste sono giornate che riempiono il cuore e che valgono tutti gli forzi e la dedizione che quotidianamente mettiamo per tenere sempre vivi e saldi i nostri rapporti.

Foto Gallery CLICCA QUI

Francesco De Santis 91-94

 

 

Buon compleanno Nunziatella

Il 18 Novembre in occasione del 233° Anniversario della Fondazione della nostra Scuola, a Milano presso la Scuola Militare Teulié, è stata celebrata una breve, ma significativa cerimonia.
Fortemente voluta dal Gen. Guglielmo Luigi Miglietta (77-80) e grazie al grande supporto fornito dal Comando della Scuola meneghina e in particolare dal Comandante Col. Daniele Pepe (88-91), è stata deposta una corona d’alloro alla targa che commemora i caduti per la Patria della Scuola Militare Nunziatella.
A presenziare la cerimonia lo stesso Gen. Miglietta con il Gen. Claudio Vincelli (72-75), Comandante Interregionale “Pastrengo” dei Carabinieri e il Gen. dell’Arma Roberto Boccaccio (75-79). Presenti tutti gli Ex Allievi in forza al Comando Scuola capitanati da Pepe e dal Col.r.o Roberto Como (88-91),Medaglia d’Oro al Valore dell’Esercito.

Durante la cerimonia alla quale è stato possibile partecipare via streaming, il nostro Presidente  Iridio Fanesi, accompagnato da Cesare Vicario (58-61), ha tenuto una breve allocuzione commemorativa.
Nell’assoluto rispetto delle norme ANTICOVID e a ranghi ridotti, abbiamo voluto così onorare questa giornata così importante nel segno della tradizione anche in questi giorni così difficili per tutti, con la speranza di recuperare nel 2021 tutto l’arretrato di incontri e manifestazioni con ancora maggiore impegno ed entusiasmo.
Francesco De Santis 91/94

 

A presto Andrea!

Il giorno 18 novembre, e non poteva essere altrimenti, si è svolta la cerimonia del passaggio di consegne al Comando del 1° Gruppo del Reggimento Artiglieria a Cavallo tra il nostro Ten. Col. Andrea Gradante e il Ten. Col. Massimo Larocca.
Andrea che a fasi alterne ha ricoperto diversi incarichi in territorio lombardo, torna a Roma a ricoprire il ruolo di Capo Sezione presso l’Ufficio Generale Promozione, Pubblicistica e Storia di SME.
Voglio salutarlo con simpatia e caloroso affetto, persona cordiale e amabile con tutti, d’altronde è stato un mio cappellone e non sarebbe potuto essere diversamente.
Francesco De Santis 91/94

Successi degli ex Allievi lombardi

Come ogni anno Forbes Italia celebra i “100 TOP IMPRENDITORI E MANAGER ITALIANI” e tra loro c’è Giuseppe Amitrano, CEO di GVA Redilco & Sigest.

 

Giuseppe Amitrano 95-98 è stato inserito nella classifica, stilata da Forbes Italia, dei “100 Top Imprenditori e Manager di successo” nel nostro paese per l’anno 2020.
L’autorevole rivista economico-finanziaria ha scelto l’Amministratore Delegato di GVA Redilco & Sigest  inserendolo nella sua prestigiosa classifica dei leader, che hanno saputo creare valore, con spirito innovativo e visione strategica, contribuendo a rendere il nostro paese più competitivo.
Giuseppe Amitrano, 41 anni, dopo aver varcato le mura della Scuola Militare Nunziatella, ha conseguito la laurea in Economia Aziendale presso l’Università Bocconi di Milano e ha maturato una consolidata esperienza lavorativa in Italia e all’estero. Ha guidato l’operazione di management buy out di GVA Redilco e con lungimiranza, dinamismo e determinazione ha condotto l’azienda, tramite un percorso di costante crescita organica (che negli anni ha portato numerosi premi e riconoscimenti quali Leader della Crescita, Campioni della Crescita e FT1000) e più di recente, grazie all’integrazione di Sigest nel gruppo, ad affermarsi come primario player di riferimento del real estate italiano.

La Sezione Lombardia è fiera ed orgogliosa di questo traguardo; Pino è stato accolto nel nostro sodalizio sin da studente universitario ed è rimasto negli anni una figura presente e rappresentativa dei giovani ex Allievi lombardi. Ora, uomo e manager di successo, ci congratuliamo tutti uniti augurandogli di distinguersi sempre!

Francesco De Santis 91-94

Lago Maggiore – 20 Giugno 2020

Avevamo proprio tutti bisogno di una giornata come quella trascorsa a Luino.

La location scelta dal nostro Claudio Cappello (83/86) era veramente spettacolare, una volta entrati sulla terrazza che ci ha ospitato, si apriva d’avanti a tutti uno scorcio del Lago Maggiore che neanche la più bella cartolina poteva ritrarre.
Man mano tutti gli ex Allievi che avevano accettato l’invito hanno raggiunto il Camin Hotel di Colmegna, quaranta presenze, molti con le loro famiglie, hanno preso posto fra i tavoli a noi riservati e elegantemente apparecchiati. Abbiamo avuto la possibilità di poter godere anche del giardino, sempre affacciato sul lago, dove anche i più piccoli hanno avuto la possibilità di divertirsi in tutta sicurezza.

Prima che il pranzo fosse servito, a nome di tutti gli ex Allievi lombardi, è stato consegnato a Claudio un piccolo pensiero per la sua permanenza in regione, ricordando la vicinanza e l’Amicizia che ha sempre dimostrato a tutti i reduci del Rosso Maniero. E così è stato un susseguirsi di portate succulente e sapientemente preparate, un susseguirsi di bontà riconosciute da tutti i commensali.

A conclusione c’è stato il taglio della deliziosa torta che Claudio ha offerto come suo saluto a tutti coloro che hanno presenziato all’evento. In coro, abbracciati come veri fratelli, è stato infine intonato il Canto dell’Addio, degna conclusione di una giornata perfetta.

Ciao Claudio, la Lombardia resta la tua casa, ti accoglieremo sempre con lo stesso calore che abbiamo saputo dimostrarti in questo soleggiato sabato estivo

Foto Gallery CLICCA QUI 

Francesco De Santis 91/94

Eccellenze targate Rosso Maniero

Anche quest’anno vogliamo festeggiare le splendide performance dei nostri fratelli che hanno concluso il corso di studi presso l’Accademia della Guardia di Finanza.

Membri di spicco della Sezione Lombardia che per prima li ha accolti nella famiglia degli ex Allievi, hanno continuato brillantemente gli studi a Castel Porziano conseguendo la laurea in Giurisprudenza.

Tre cari ragazzi, sempre disponibili, sorridenti, ma allo stesso tempo volenterosi e rigorosi nella vita accademica, Roberto Catalano 09-12, Luca Scarano 12-15 e Claudio Tedesco 12-15, hanno tutti ottenuto la valutazione di 110 e Lode.

Una ulteriore menzione di merito, vogliamo farla per il nostro Luca, laureato con Dignità di stampa, che dopo essere stato tra gli allievi “qualificati” a Bergamo, ha conseguito la media finale più alta negli studi tra i suoi compagni di corso.

Sicuri che ovunque andrete terrete alto il nome della nostra Scuola e del nostro sodalizio, saprete sempre essere d’esempio illuminati dai valori che tutti noi abbiamo assorbito tra le mura del Rosso Maniero.